CARCERE DURO. La sentenza di Strasburgo preoccupa il Sindacato di Polizia

Federico Orlando

La Corte Europea di Strasburgo contro il 41 Bis

Una sentenza della Corte Europea di Strasburgo, si è espressa contro il regime di Carcere duro, applicato in Italia, per chi è accusato di essere un mafioso. Il 41 Bis o carcere ostativo, non permette ai detenuti, di beneficiare dei permessi che invece sono applicati agli altri ergastolani, di solito dopo 26 anni di detenzione.

Un parere autorevole

Il parere della Corte Europea non è vincolante ma diventa ma crea un precedente persuasivo perchè emanato da una Corte superiore. Una sentenza della Corte europea diventa quindi un consiglio autorevole, non a caso ha scatenato in Italia un acceso dibattito. Ne abbiamo parlato con Luigi Lombardo, componente nazionale del SIAP sindacato di Polizia.

Federico Orlando

Giornalista. Da giovanissimo inizia a scrivere per il giornale "L'ORA" iscritto all'Ordine dei Giornalisti nell'83 trasforma la passione in lavoro, grazie all'emittente privata TV7 Partinico di cui diventa il Direttore.
Per diversi anni lavora anche nella redazione di un'altra Tv privata "Teleoccidente" dal 2005 al 2015 fa il corrispondente per la Sicilia per il Network nazionale "Canale Italia".
Nel 2000 crea "il Siculo" mensile di approfondimento giornalistico che nel 2004 ha trasformato in Sito web.
Oggi è responsabile dell'informazione della più grande radio privata siciliana "Primaradio", per la quale cura la trasmissione quotidiana "l'Orlando Furioso"
Federico Orlando
In the news
Load More